Vai al contenuto della pagina

Database geotopografico

GDB2K

La Regione Sardegna, a partire dal 2004, ha avviato il processo di ristrutturazione della Carta Tecnica Regionale secondo il modello concettuale definito nell'ambito dell'intesa Stato-Regioni sui Sistemi informativi geografici (specifiche tecniche 1n1006 e 1n1007_1-2). Questa attività ha previsto la conversione delle entità geografiche presenti nella Carta Tecnica Regionale in scala 1:10.000 (CTRN 10k) nel Database geotopografico (DBT10K). Il DBT10K è stato integrato con le informazioni contenute in altre banche dati territoriali, quali la carta dell'uso del suolo (UdS) e gli strati prioritari relativi alla viabilità e all'idrografia (DBPrior 10k), ed è stato aggiornato utilizzando le ortofoto del 2003, 2004 e 2006.

Dal 2008 il modello di Database geotopografico (DBGT) è stato esteso al fine di potere ospitare, oltre che le informazioni alla scala 1:10.000 del DBT10k, anche quelle derivanti dalla cartografia a grande scala (1:2.000 o 1:1.000) relativa a 47 Comuni (solo centri urbani e località abitate). Tale evoluzione costituisce il “DataBase Multiprecisione" (DBMP).

Dal 2010 è stata appaltata la realizzazione dei Database geotopografici di dettaglio (DBGT) dei centri urbani e località abitate alle scale 1:1.000 (e per alcune parti anche 1:500), e 1:2.000 mediante restituzione da voli realizzati tra il 2006 e il 2008 per la fascia costiera e mediante restituzione da voli realizzati nel 2013 per l’interno.

Nel 2014 a seguito del Servizio di “Adeguamento del Database Topografico in scala 1:10.000 della Regione Sardegna alle specifiche di contenuto per i DB Geotopografici definite nell’Allegato 1 del DM 10 novembre 2011”, Il contenuto del DBT10k regionale è migrato nel DBGT10k strutturato secondo il suddetto DM. Il DBGT10k e i DBGT di dettaglio sostituiscono il DBT10k e il DBMP.

Nei DBGT i dati (strade, fiumi, edifici ecc.) sono organizzati secondo una struttura gerarchica in Strati, Temi Classi.

I DBGT sono stati realizzati nel formato GDB ESRI (che può essere fornito dietro richiesta insieme al progetto GIS contenente la simbologia), ma vengono resi disponibili agli utenti in download dal Geoportale sia nel formato SHP e DBF che in formato TIFF, a colori, georeferenziato nel sistema di riferimento WGS84 UTM32N. Inoltre, solo per il DBGT10k, sono disponibili in download gli SHP semplificati, contenenti le informazioni raggruppate per Classi e decodificate.